Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin 
Vespro
Letto 30366 volte | Pubblicato in Orizzonti interiori

Cielo

terso,

percorso

da ombre sfuggenti,

che si stende

a coprire

ogni cosa;

ed è sera.

Fioca luce,

di lampade

smorte,

che proiettano

a terra

figure contorte,

di passanti

sperduti,

come uccelli

che hanno smarrito

il lor nido.

Un silenzio

ovattato,

si diffonde per via,

percorre vicoli,

si addossa

alle case,

fascia tutto

come tela

di ragno.

Rallento il mio

passo,

respiro profondo.

Dentro preme

una gioia,

che si tace

sospesa

incantata.

0 iscritti

Iscrizione ai commenti

Ricevi le notifiche via email quando un nuovo commento viene aggiunto in questo intervento.

Contatti

Da:
Oggetto:
Nome:
Messaggio:
Please enter the following
 Help us prevent SPAM!

Accesso riservato

Copyright & Credits

I contenuti di questo sito non possono essere riprodotti, copiati, manipolati, pubblicati, trasferiti o caricati, con nessun mezzo, senza il consenso scritto dell'autore.

E' vietata l'utilizzazione, anche parziale, sia per scopi commerciali che no profit.

Chi avesse interesse ad usufruire di contenuti di questo sito è pregato di contattarmi.


Contatore visite

216976
OggiOggi487
IeriIeri316
Questa settimanaQuesta settimana289
Questo meseQuesto mese8005
TuttiTutti216976