Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin 
Natale 2010
Letto 1201 volte | Pubblicato in Preghiera nuda

Chi scruterà per noi l’orizzonte,

ora fattosi ancora più fosco?

Chi annuncerà per noi cieli nuovi,

se la speranza a tutti pare poca?

Lo scruta l’uomo schiacciato,

il povero, il perseguitato;

chi soffre violenza nel mondo,

chi giace infiacchito, dolorante.

Chi annuncia ancora speranza,

in un mondo rigenerato, fatto nuovo?

Chi veglia la notte e fa guardia,

attendendo l’alba che viene?

I poveri; gli umiliati.

I perdenti, gli affamati,

i banditi dal consesso dei gaudenti

di sempre.

Per squarciare il buio che incalza,

per lacerare, fendendo l’oscuro sentimento,

che imprigiona le menti ed

i cuori…

un Bimbo ci viene donato;

un fragile, piccolo, debole,

inutile Bimbo,

… a ricordarci il nostro essere umani…

Sarà Lui la luce che illumina

ogni nostra opaca speranza;

che farà rifiorire cuori impietriti,

additando nuovi cammini.

Gioirà ogni vivente,

contemplandosi in quella creatura;

Sorgente di vita e di amore.

0 iscritti

Iscrizione ai commenti

Ricevi le notifiche via email quando un nuovo commento viene aggiunto in questo intervento.

Contatti

Da:
Oggetto:
Nome:
Messaggio:
Please enter the following
 Help us prevent SPAM!

Accesso riservato

Copyright & Credits

I contenuti di questo sito non possono essere riprodotti, copiati, manipolati, pubblicati, trasferiti o caricati, con nessun mezzo, senza il consenso scritto dell'autore.

E' vietata l'utilizzazione, anche parziale, sia per scopi commerciali che no profit.

Chi avesse interesse ad usufruire di contenuti di questo sito è pregato di contattarmi.


Contatore visite

308221
OggiOggi112
IeriIeri398
Questa settimanaQuesta settimana1235
Questo meseQuesto mese8046
TuttiTutti308221