Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin 
Ritratti
Ritratti

Siamo il risultato degli incontri avuti nella nostra vita, delle relazioni che abbiamo intrattenuto con le persone, dei volti che abbiamo contemplato, degli sguardi che ci siamo scambiati. Di quanto ci siamo detto e anche trasmesso senza profferire parole. Siamo ciò che abbiamo donato e quello che abbiamo ricevuto.

0 iscritti

Iscrizione alla categoria

Ricevi le notifiche via email quando un nuovo intervento viene aggiunto in questa categoria.

È stato chiesto anche a te,

un giorno,

dammi da bere.

Erano volti e sguardi

smarriti ed esitanti;

specchiantesi dentro il pozzo,

nel fondo del tuo cuore,

nei quali intravvedesti

quello del tuo Signore.

E attingesti subito,

senza frapporre indugi,

come sorella e madre,

con il tuo animo buono.

Usati recipienti,

forse di poco pregio,

per i benpensanti

che stavano a osservare.

Hai dissetato a lungo,

animi inariditi;

poveri e svuotati.

Ed hai spezzato il pane, tu,

che non eri neanche ministro,

e condiviso pure il vino della gioia,

facendo ridestare

germogli di speranza.

A tutte le to dòne,

con mani di fatica,

ruvide e carezzevoli,

hai dispensato abbracci

ed hai lavato i piedi.

Negli occhi dei bambini

che ti hanno fatto corona,

hai intravisto il Cristo

e lo hai proclamato Risorto.

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>
Pagina 5 di 5

Contatti

Da:
Oggetto:
Nome:
Messaggio:
Please enter the following
 Help us prevent SPAM!

Accesso riservato

Copyright & Credits

I contenuti di questo sito non possono essere riprodotti, copiati, manipolati, pubblicati, trasferiti o caricati, con nessun mezzo, senza il consenso scritto dell'autore.

E' vietata l'utilizzazione, anche parziale, sia per scopi commerciali che no profit.

Chi avesse interesse ad usufruire di contenuti di questo sito è pregato di contattarmi.


Contatore visite

254372
OggiOggi86
IeriIeri209
Questa settimanaQuesta settimana636
Questo meseQuesto mese2833
TuttiTutti254372