Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin 
Sono forse io il custode di mio fratello?
Sono forse io il custode di mio fratello?

La risposta di Caino a Dio, che in Genesi risuona come rifiuto all’impegno di responsabilità che l’essere parte della stessa umanità, comporta, è la medesima che è risuonata ininterrottamente nel corso della storia e che tutt’ora risuona, talvolta sinistramente, magari ammantata persino da giustificazioni di carattere religioso. Eppure, a ben guardare, siamo geneticamente fatti per l’empatia: quindi costituiti, predisposti per la compassione; per la comprensione e la solidarietà verso i nostri simili. Segno che l’occuparsi della felicità degli altri, è parte integrante del nostro essere uomini e viene prima ancora di ogni teorizzazione etica o morale.

0 iscritti

Iscrizione alla categoria

Ricevi le notifiche via email quando un nuovo intervento viene aggiunto in questa categoria.

Come uccelli

spauriti

su un ramo,

stanno

dentro

le nostre

contrade,

aspettando

il dì

che verrà.

Altri nidi

han lasciato;

altre terre:

caldi affetti

speranze deluse

povertà

abbandoni

violenze.

Pieno è il cuore

di antico dolore.

Dentro

il petto una luce;

una pallida

luce li muove:

è futuro di pace

è domani

di altro colore

è speranza

di vita.

Sotto il pippolino

del basco blu,

un poco rintanato

fra due baffi,

sta il tuo sorriso.

Nascondi in questo

e dentro il palmo

della mano

tesa furtiva,

quasi cortese,

a chi ti passa

accanto irriguardoso,

labile ombra

di un’esistenza

grama.

Dietro:

dietro

i tanti

rampanti.

Scansati:

scansati

da gente

che corre.

Blanditi:

blanditi

da vane

promesse.

Pescati:

pescati

sul fatto

ogni volta

Gettati:

gettati

dentro

patrie

galere.

Morti:

morti

perché

non amati.

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 3 di 17

Contatti

Da:
Oggetto:
Nome:
Messaggio:
Please enter the following
 Help us prevent SPAM!

Accesso riservato

Copyright & Credits

I contenuti di questo sito non possono essere riprodotti, copiati, manipolati, pubblicati, trasferiti o caricati, con nessun mezzo, senza il consenso scritto dell'autore.

E' vietata l'utilizzazione, anche parziale, sia per scopi commerciali che no profit.

Chi avesse interesse ad usufruire di contenuti di questo sito è pregato di contattarmi.


Contatore visite

237215
OggiOggi20
IeriIeri145
Questa settimanaQuesta settimana566
Questo meseQuesto mese2840
TuttiTutti237215