Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin 
Stagioni
Stagioni

Lo scorrere dei giorni, il passare degli anni e delle stagioni, concorre a comporre la sinfonia della nostra vita. Qualche volta vestiamo i panni di direttore d’orchestra; qualche altra, somigliamo a un unico strumento e, altre ancora, ci ritroviamo spettatori.

0 iscritti

Iscrizione alla categoria

Ricevi le notifiche via email quando un nuovo intervento viene aggiunto in questa categoria.

T’han calpestata

gli uomini

fratelli,

un dì

ormai lontano;

disimparato.

Ma quando

dal tuo cielo,

lieta o triste,

ci osservi

dietro il velo

di una nube,

mi nasce

dentro

un sentimento,

che è di tenero

rispetto

e turbamento.

S’è acquietato,

dopo un giorno

trambusto;

s’è disteso

allungando gli arti

che protende

qui

oltre la spiaggia.

Mi accarezza

con languida mano.

Mi solletica.

Pare invitarmi

a salpare

sulle onde,

quasi fossi

acquaplano.

Cadono i fiocchi dall’alto:

lucenti, ovattati.

Turbinano liberi in cielo,

poi,

lievi e silenti,

si adagiano piano.

Ricopron la terra che è arida;

assetata.

Somigliano a tanti  pensieri;

ognuno ha un suo tocco,

un’impronta diversa

dall’altro

….

Mi abbracciano,

mi fasciano come carezza

furtiva;

e mi parlano,

con voce

suadente,

di Amore;

di Dio.

<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>
Pagina 5 di 14

Contatti

Da:
Oggetto:
Nome:
Messaggio:
Please enter the following
 Help us prevent SPAM!

Accesso riservato

Copyright & Credits

I contenuti di questo sito non possono essere riprodotti, copiati, manipolati, pubblicati, trasferiti o caricati, con nessun mezzo, senza il consenso scritto dell'autore.

E' vietata l'utilizzazione, anche parziale, sia per scopi commerciali che no profit.

Chi avesse interesse ad usufruire di contenuti di questo sito è pregato di contattarmi.


Contatore visite

228031
OggiOggi118
IeriIeri139
Questa settimanaQuesta settimana1035
Questo meseQuesto mese4285
TuttiTutti228031