Share to Facebook Share to Twitter Share to Linkedin 
Quattro passi
Letto 1580 volte | Pubblicato in Stagioni

Il sole che ha bucato, oggi, le nubi,

dopo giorni piovosi, e un po’ sfacciati,

preme e incalza, fa balzare fuori di casa,

come lucertole, l’estate, dagli spacchi dei muri.

Il viale, guardaspalle del torrente,

che a tratti, schiumando, rumoreggia,

e a tratti scorre lento,

borbottando sottovoce,

si è riempito, oggi, di gente,

la più varia.

Chi passeggia scalpitando;

chi procede e avanza invece piano,

C’è chi siede su una panca, solo,

in disparte;

chi racconta del tempo che è

passato

e chi tace…

esplorando con gli occhi

del suo cuore,

la vita che fluisce leggerissima…

… nel passo di una suora

che si regge a fatica col bastone,

negli sguardi di anziani che camminano

stringendosi per mano,

su visi di bambini addormentati,

accarezzati da raggi di sole birichini,

che li solleticano amabilmente,

senza svegliarli.

1 iscritti

Iscrizione ai commenti

Ricevi le notifiche via email quando un nuovo commento viene aggiunto in questo intervento.

Contatti

Da:
Oggetto:
Nome:
Messaggio:
Please enter the following
 Help us prevent SPAM!

Accesso riservato

Copyright & Credits

I contenuti di questo sito non possono essere riprodotti, copiati, manipolati, pubblicati, trasferiti o caricati, con nessun mezzo, senza il consenso scritto dell'autore.

E' vietata l'utilizzazione, anche parziale, sia per scopi commerciali che no profit.

Chi avesse interesse ad usufruire di contenuti di questo sito è pregato di contattarmi.


Contatore visite

254371
OggiOggi85
IeriIeri209
Questa settimanaQuesta settimana635
Questo meseQuesto mese2832
TuttiTutti254371